Accedi

Ho dimenticato la password

Mag 2018
LunMarMerGioVenSabDom
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   

Calendario Calendario

Ultimi argomenti
» After Xmas 2015
Dom 20 Dic 2015 - 1:22 Da Marco Bulgarelli

» Colac - Via ferrata dei Finanzieri
Lun 24 Ago 2015 - 14:05 Da Marco Bulgarelli

» Pizzo Badile Camuno
Sab 23 Mag 2015 - 23:03 Da Marco Bulgarelli

» Monte Altissimo - Alpi Apuane
Mar 7 Apr 2015 - 19:49 Da Marco Bulgarelli

» La Nuda - Appennino Reggiano
Lun 26 Gen 2015 - 19:48 Da Marco Bulgarelli

Flusso RSS


MSN 


Parole chiave


6 maggio 2012

Andare in basso

6 maggio 2012

Messaggio  Marco Bulgarelli il Ven 27 Apr 2012 - 19:22

I FANTALPICI
MONTE PIZZOCOLO 1581 m
cresta est
6 Maggio 2012

Descrizione del percorso
Si lasciano le automobili in località Ortello di Sotto (700 m), che si raggiunge superando il borgo di Sanico sopra Toscolano Maderno. Qui si imbocca il sentiero 27 e lo si percorre fino alla Valle della Prera, dove viene abbandonato per continuare lungo una traccia che porta alle Baite de Balì (il sentiero 27 si innalza sulla sinistra per la cresta sud del Pizzocolo). Si continua ad avanzare e ad un certo punto un bollo giallo ed altri di colore rosso segnalano il luogo in cui attaccare la cresta est, che si segue con la possibilità di affrontare qua e là alcune piccole varianti. Il percorso si affaccia sul Lago di Garda con ampia e splendida visuale, ma alterna passaggi di I e di II grado in certi momenti anche abbastanza esposti. Questa particolarità, unita al fatto che in alcuni momenti il livello di difficoltà aumenta un poco, determina la necessità di selezionare i partecipanti in base alle capacità arrampicatorie e all'esperienza, per cui l'uscita non è affrontabile da tutti.
Si procede slegati con progressione individuale, ma qualora fosse necessario verranno allestite delle corde fisse.
La roccia è buona, occorre tuttavia prestare attenzione ai singoli appigli perché la tenuta di ognuno di essi non è sempre certa.
Giunti sulla cima del Monte Pizzocolo (1581 m), la veduta spazia sul sottostante Lago di Garda e sulle cime che lo circondano, prima fra tutte l'enorme mole del Baldo che si innalza dirimpetto.
La discesa viene affrontata scendendo per la ripida cresta sud, dunque imboccando il sentiero 27 che riporta al punto in cui lo si è abbandonato durante la salita e quindi al luogo dove si sono lasciate le automobili.

Punto di partenza: Ortello di Sotto 700 m

Punto di arrivo: Monte Pizzocolo 1581 m

Dislivello complessivo: circa 900 m

Tempo di Percorrenza: circa 5 ore

Livello di difficoltà: EE - A/PD

Cartografia: Carta Kompass n. 694 (1:25.000) Parco Alto Garda Bresciano

Attrezzatura: casco, imbrago, due moschettoni a ghiera, qualche cordino, scarponi o scarpe da avvicinamento

Percorso automobilistico: Carpi, Verona, Brescia est, Toloscolano Maderno, Sanico, Ortello di Sotto

Quota di partecipazione: 5 €

Accompagnatori: Bulgarelli Marco 320/4676258, Alberto Gavioli 335/5921358, Paolo Lottini 335/6938728

Ritrovo: parcheggio sede CAI Carpi, ore 6,30

Molto importante: a fine gita ogni partecipante è invitato a festeggiare con tante buone cose da mangiare, torte squisite e vino eccellente

Informazioni: CAI, sede di Carpi - 059/696808

Prenotazione: entro venerdì 4 maggio 2012

Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum