Accedi

Ho dimenticato la password

Settembre 2018
LunMarMerGioVenSabDom
     12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Calendario Calendario

Ultimi argomenti
» After Xmas 2015
Dom 20 Dic 2015 - 1:22 Da Marco Bulgarelli

» Colac - Via ferrata dei Finanzieri
Lun 24 Ago 2015 - 14:05 Da Marco Bulgarelli

» Pizzo Badile Camuno
Sab 23 Mag 2015 - 23:03 Da Marco Bulgarelli

» Monte Altissimo - Alpi Apuane
Mar 7 Apr 2015 - 19:49 Da Marco Bulgarelli

» La Nuda - Appennino Reggiano
Lun 26 Gen 2015 - 19:48 Da Marco Bulgarelli

Flusso RSS


MSN 


Parole chiave


Un punto di riferimento in più...

Pagina 3 di 10 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Seguente

Andare in basso

Escursionisti Erranti

Messaggio  Paolo Lottini il Sab 1 Ago 2009 - 2:56

Finalmente il giro definitivo con le date del trekking d'agosto...

ESCURSIONISTI ERRANTI 2009
Trekking dolomitico Gruppo Puez-Odle Dal 17 al 22 agosto 2009


Per chi frequenta la montagna, la sigla EE è sinonimo di sentiero difficile adatto a escursionisti esperti. Io credo che in montagna così come nella vita non ci si possa mai definire esperti, in quanto c’è sempre qualcosa da imparare. Ho voluto quindi giocare con questa doppia E rinominandola Escursionisti Erranti, sigla molto più consona al mio modo di andar per monti.
La filosofia dell’Escursionista Errante si fonda sul camminare in montagna nel modo più libero possibile, senza corse folli o tabelle di marcia estreme da rispettare. Un Escursionista Errante programma da casa un itinerario di massima, ma una volta in ambiente, in comune accordo con i compagni e nel rispetto delle norme di sicurezza è libero di accorciare, estendere, complicare, semplificare il trek, fermarsi a bere una birra al rifugio intermedio (ma non troppa altrimenti ti trasformi in EEA Escursionista Errante Alcolizzato) o fare cento foto a una stella alpina, in totale libertà, cercando sempre di godere ogni momento del percorso e di condividere tutte le emozioni con i propri compagni di viaggio.

Se pensi che questo modo di vivere la montagna sia simile al tuo, non sei un fighetto di città e non hai troppe balle, allora leggi sotto questa proposta:
Il gruppo del Puez-Odle si trova tra la Val Gardena, la val Badia e la Val di Funes in piena zona dolomitica, garanzia di panorami e ospitalità con i fiocchi e quindi perfetto per un trekking di più giorni. Se poi ci aggiungiamo che siamo all'interno di un parco naturale e che la valle di Funes è poco conosciuta ai più ed è semplicemente fantastica per la sua natura, immagina le camminate che si possono fare in zona. In questo trekking è prevista anche la salita al Piz de Puez (che con i suoi 2913 m rappresenta il punto più elevato dell'intero giro), un autentico balcone su tutte le cime dolomitiche più importanti: Marmolada, Civetta, Pelmo, Sassolungo. Il tutto senza ammazzarsi di fatica; le tappe sono calcolate per permettere la loro percorrenza anche a chi non è super-allenato. Arrivati nei vari rifugi ci sarà spesso l'opportunità di fare delle altre gite facoltative nei dintorni, ma chi preferirà tirare il fiato, potrà starsene tranquillamente fuori dal rifugio a riposarsi.
Se già conosci la zona, prova solo ad immaginare le bellezze dei panorami che godremo lungo questo trek…

Le tappe previste sono:

17 agosto Partenza da Carpi con le auto e arrivo a Verona, dove prenderemo il treno per Bressanone. Da Bressanone raggiungeremo la val di Funes con l’autobus di linea fino al parcheggio di Malga Zannes. Siamo già in pieno contatto con il mondo delle Odle, seguiremo parte dello splendido sentiero "Munkel Weg", spettacolare per le cime sopra le nostre teste e per il bosco di pini cembri popolati da scoiattoli e ghiandaie. Arriveremo alla Malga Brogles che d'estate offre servizio di rifugio: una vera chicca. Per chi vuole ancora camminare, c'è la possibilità di salire alla Forcella di S.Pietro. 3 ore di salita e 500 m di dislivello.

18 agosto Dopo l'abbondante colazione alla Malga Brogles, riprendiamo il cammino che, passando per la ripida Forcella Pana, ci porterà sull'altro versante delle Odle, in Val Gardena. Saliremo sulla cima del Seceda e poi giù al rifugio Firenze. Da qui le possibili estensioni sono tante e le valuteremo insieme al momento.

19 agosto Dal rifugio Firenze seguiremo il tratto dell'Alta Via delle Dolomiti n.2, che ci porterà al rifugio Puez, sul balcone panoramico dell'omonimo gruppo montuoso. Attraverseremo la forcella di Sieles, per poi affrontare qualche facile tratto attrezzato (niente di che, basta non soffrire di vertigini) cui seguirà la discesa fino al rifugio. Il dislivello è contenuto (poco più di 500 m) e cammineremo per circa 6 ore.

20 agosto Questa tappa sarà dedicata da un lato a tirare il fiato, ma dall'altro a salire sulla cima più rappresentativa del gruppo del Puez: il Piz de Puez (2913 m). Con gli zaini scarichi, tanto torneremo a dormire al rif.Puez, affronteremo la salita alla cima con tutta la tranquillità che occorre. Tra andare e tornare ci metteremo 4 ore e la salita è di circa 500 m. Dalla cima, prova solo a immaginare che spettacolo ci attenderà.

21 agosto La tappa di oggi ci porterà al rifugio Genova, ma prima dovremo attraversare il gruppo del Puez tramite l'omonima forcella, per poi scendere in Val di Lungiaü, verde e ricca di natura. Prima del tratto finale ci concederemo una sacrosanta pausa e poi via di nuovo, lungo la tranquilla salita che avrà come meta il rifugio Genova. E' una signora tappa, con 800 m di salita, 1000 m in discesa e circa 7 ore di cammino.

22 agosto Mattinata tranquilla all'insegna dei panorami sulle Odle. La discesa a malga Zannes sarà l'ultimo panoramico balcone sulle montagne. Riprenderemo l’autobus fino a Bressanone, poi treno per Verona, e in auto, faremo ritorno mestamente nella nostra pianura padana.

Mediamente le tappe hanno circa 500 m di dislivello e i tempi di percorrenza variano dalle 4 alle 6 ore (estensioni facoltative escluse), quindi è un trekking adatto a chi vuole vivere una fantastica esperienza senza sputare sangue. C'è solo una tappa piuttosto lunga, la quinta, però se sarai sopravvissuto fino allora, non vedo problemi,
l'importante è non soffrire di vertigini, poiché si faranno alcuni limitati passaggi esposti, ma per camminare sei giorni di fila devi amare veramente la montagna, avere un minimo di allenamento nelle gambe e nel fiato, ma soprattutto devi aver voglia di condividere questa esperienza con altre persone.

Ricorda che io sono solo l’ideatore di questo giro, ed in nessun modo voglio essere definito accompagnatore, capo, capogita o responsabile del gruppo. Metterò a disposizione di tutti la mia (sempre poca) esperienza di montagna, ma ognuno sarà il responsabile di se stesso. Se ti vuoi imbarcare per questa grande/piccola avventura, o hai bisogno di maggiori dettagli, contattami pure.

_________________
Non esistono montagne impossibili. Esistono solo uomini che non sono capaci di salirle.

Torna in alto Andare in basso

Re: Un punto di riferimento in più...

Messaggio  mojito il Ven 31 Lug 2009 - 20:59

Hei!!che cosa faccio parto? Non parto?............................ Parto parto cerrrto che parto non vedo l'ora di essere a 5 gradi!!!!! Al fresco!!!! Buona vacanze a tutti!!!!! cervo fai a modo torna uno..... Due....tre.....quattro........
avatar
mojito
Good User
Good User


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Un punto di riferimento in più...

Messaggio  Massimo Gennari il Mer 29 Lug 2009 - 21:10

Cervo farebbe veramente piacere a tutti se ti riaggreghi con noi.
Visto che siete ancora tutti a casa vi auguro un agosto come lo avete immaginato nei vostri pensieri,
da chi va al mare a chi va in montagna e a chi come me sta a casa. Ma avremo modo di raccontare qualcosa anche noi!
buone ferie a tutti quanti. drunken cheers lol!
avatar
Massimo Gennari
Super User
Super User


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Un punto di riferimento in più...

Messaggio  Chiara il Mer 29 Lug 2009 - 18:02

In ogni caso ci sentiamo il 1° settembre x l'escursione a Domodossola.
Prendetevi tutti un giorno di ferie!!! il venerdì.
chiara
avatar
Chiara
Super User
Super User


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

ciao cervo!

Messaggio  romagnola73 il Mer 29 Lug 2009 - 17:03

Ne approfitto Cervo per dirti che mi ha fatto immensamente piacere vederti e che il gruppo per me sara' al completo quando tu chiuderai il cerchio...
Voglio anche ringraziare tutti i miei compagni di corso per l'affetto che mi dimostrate e che io ricambio... I love you

Vi aspetto tutti martedi 8 settembre davanti al cai ore 20,30 per una pizza con il seguente ordine del giorno:
1) racconti d'estate....agosto 2009..
2) programma autunno/inverno uscite cai..
3) nomina futura segretaria...la mia carica scade a fine anno...
4) varie ed eventuali.

Non leggero' il forum ad agosto perchè ahime' mi tocca stare in Sardegna, ma sono raggiungibile sempre telefonicamente e comunque ai primi di settembre vi riconfermero' la cena.
AUGURO A TUTTI IL MESE DI AGOSTO PIU' BELLO DELLA VOSTRA VITA E SPERO CHE AL RITORNO ABBIATE TANTI SORRISI !!
avatar
romagnola73
Super User
Super User


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Un punto di riferimento in più...

Messaggio  cervo il Mar 28 Lug 2009 - 23:19

Ne approfitto per ringraziare e salutare tutti gli amici.
A presto, Paolo
avatar
cervo
Super User
Super User


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Foto traversata

Messaggio  Paolo Lottini il Dom 26 Lug 2009 - 2:32

Ho inserito le foto del buon Paolo nella gallery del sito caicarpi...

Potete vederle sul sito, cliccando qui: http://www.caicarpi.it/cms/photo/index.php?gallery=./Personali/Paolo%20Ferrari%20-%20Traversata%20del%20Baldo

Se invece volete vederle in modo migliore e anche scaricarle, potete farlo cliccando qui: http://gallery.me.com/p.lottini#gallery

Paolo


Ultima modifica di Paolo Lottini il Mar 28 Lug 2009 - 23:30, modificato 1 volta

_________________
Non esistono montagne impossibili. Esistono solo uomini che non sono capaci di salirle.

Torna in alto Andare in basso

Re: Un punto di riferimento in più...

Messaggio  Paolo Lottini il Ven 24 Lug 2009 - 20:51

Tranquilli ragazzi!
Passare un fine settimana e una serata in pizzeria con voi non ha prezzo. Direi che i conti sono pari... Casomai quando ci rivediamo, mi offrirete un nocino bounce Very Happy



Buon fine settimana a tutti!

_________________
Non esistono montagne impossibili. Esistono solo uomini che non sono capaci di salirle.

Torna in alto Andare in basso

Re: Un punto di riferimento in più...

Messaggio  Alber_o il Gio 23 Lug 2009 - 19:09

Infatti c'è da pagare l'autobus a Paolo, tra le tante parole fatte a tavola al rifugio, questa non è stata detta. E anche per il mazzo di fiori era stato detto di contribuire , ma è solo stato detto, (io per primo). Al momento siamo tutti in debito .

Torna in alto Andare in basso

regalo Nikla...

Messaggio  romagnola73 il Mer 22 Lug 2009 - 17:21

Ragazzi,
scusate ma ieri sera ho perso un pezzo....Ma i fiori e il regalo alla Nikla li ha pagati solo Zio Lot o la cifra è stata divisa e sono io l'unica a non averlo pagato? Perchè gia' lui ci ha pagato l'autobus per Malcesine e sicuramente i miei debiti nei suoi confronti stanno gia' aumentando...
Mi dite qualcosa visto che la segretaria deve fare il suo dovere di ragioniera...!! Alessio mi puoi aiutare? Question
avatar
romagnola73
Super User
Super User


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Un punto di riferimento in più...

Messaggio  lela il Mar 21 Lug 2009 - 18:57

stasera volevo andare alla pizzeria a piedi ma al posto delle gambe ho due pietre, mi sa proprio che devo allenarmi di più con dei nuovi giri naturalmente.
ci vediamo dopo
lela
avatar
lela
Vip
Vip


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

regalo Nikla..

Messaggio  romagnola73 il Mar 21 Lug 2009 - 18:13

Fortuna che lo avete scritto sul forum...
stavo andando io a prenderle un mazzolino di fiori!
BRAVI
avatar
romagnola73
Super User
Super User


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Un punto di riferimento in più...

Messaggio  Massimo Gennari il Mar 21 Lug 2009 - 13:35

peccato non esserci stasera !! Sad
avatar
Massimo Gennari
Super User
Super User


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Un punto di riferimento in più...

Messaggio  Paolo Lottini il Mar 21 Lug 2009 - 13:30

Chiara ha scritto:Visto che è il compleanno della Nikla sarebbe carino che un ometto le prendesse un fiore. senza esegerare basta una margherita! flower
chiara
Ci ha già pensato lo Ziolot...

_________________
Non esistono montagne impossibili. Esistono solo uomini che non sono capaci di salirle.

Torna in alto Andare in basso

Re: Un punto di riferimento in più...

Messaggio  Chiara il Mar 21 Lug 2009 - 13:08

Visto che è il compleanno della Nikla sarebbe carino che un ometto le prendesse un fiore. senza esegerare basta una margherita! flower
chiara
avatar
Chiara
Super User
Super User


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Un punto di riferimento in più...

Messaggio  Paolo Lottini il Mar 21 Lug 2009 - 12:19

Ciao,
stasera alla cena porterò il notebook con me; se portate le schede di memoria della vostra macchina fotografica, potremmo guardare le foto...

_________________
Non esistono montagne impossibili. Esistono solo uomini che non sono capaci di salirle.

Torna in alto Andare in basso

Re: Un punto di riferimento in più...

Messaggio  romagnola73 il Lun 20 Lug 2009 - 18:24

E' bello vedere che oggi scrivete numerosi...è un segnale che in questo fine settimana siamo veramente stati bene tutti insieme...ed è vero Chiara che in pochi credo che abbiamo avuto queste splendide viste panoramiche...anche a me han chiesto se ho fumato! Che il fumo forse sia passato dentro al mio corpo quando allungavo le siga a zio Lot? Question
Per non parlare poi dei mancini...oggi ne è venuto uno in ufficio da me e mi sono posta tante domande e sorridevo...avra' pensato che sono matta!!
GRAZIE X I SORRISI CHE MI DATE
avatar
romagnola73
Super User
Super User


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Un punto di riferimento in più...

Messaggio  Chiara il Lun 20 Lug 2009 - 17:01

Questa mattina in Trib. ho ammorbato tutti con le stelle alpine e il tramonto a 2000mt ed il monviso..... nessuno ci crede che io abbia visto il golfo di genova. mi volevano fare il palloncino x verificare il mio grado alcoolico. questa sera ho l'aperitivo "primadell'estate" coi colleghi continuerò ad ammorbare anche loro.

Siete sempre i migliori
chiara
avatar
Chiara
Super User
Super User


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Un punto di riferimento in più...

Messaggio  marchino il Lun 20 Lug 2009 - 15:28

E' stato un ottimo fine settimana anche per me (notte d'inferno a parte).
Devo dire che era un po' che non frequentavo questo gruppo, continuo a pensare che è molto difficile trovare tante persone così simpatiche ed interessanti messe insieme.
ciao a tutti dal vostro Marchino
avatar
marchino
Ordinary User
Ordinary User


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Un punto di riferimento in più...

Messaggio  Massimo Gennari il Lun 20 Lug 2009 - 14:11

dire che sono d'accordo con voi è scontato, MA AVETE PROPRIO RAGIONE!!!!
tornando alla traversata del baldo, ho guardato le foto.
sono belle a parte la cena del rifugio, la mia messa a fuoco non era perfetta. chissà come mai?
per la cena di domani sera sono mortificatissimo ma non posso proprio esserci, ma farò in modo di farmi sentire.
week-end fantastico!!!!!!!!!!!!
Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy
ciao tutti quanti.
avatar
Massimo Gennari
Super User
Super User


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

che tristezza oggi...

Messaggio  romagnola73 il Lun 20 Lug 2009 - 13:41

Buongiorno carissimi,
sono d'accordo con Lot...e oggi stare in ufficio rinchiusi è un'atroce sofferenza!
Da 1 a 100 compagnia ed escursione da 110 e lode!!!!!!!...anche se un po' "duro" per me talvolta il percorso e quindi perdonate la mia lentezza...

Propongo pero' meno nocino per la prox volta o una bottiglietta con il fondo altrimenti i miei vicini di letto in camera continueranno sempre a dormire come ghiri !! Wink
buon proseguimento a tutti
avatar
romagnola73
Super User
Super User


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Un punto di riferimento in più...

Messaggio  Paolo Lottini il Lun 20 Lug 2009 - 13:23

Signori buongiorno, come stanno le zampette? Sad Sad
Fisicamente sono in ufficio, ma la mia mente è ancora sul Telegrafo.
Prima di partire pensavo che sarebbe stato un bel giro... Averlo fatto insieme a voi è stato fantastico!

Grazie a tutti.

_________________
Non esistono montagne impossibili. Esistono solo uomini che non sono capaci di salirle.

Torna in alto Andare in basso

Re: Un punto di riferimento in più...

Messaggio  Massimo Gennari il Ven 17 Lug 2009 - 13:43

Cervini non viene?
avatar
Massimo Gennari
Super User
Super User


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Un punto di riferimento in più...

Messaggio  Massimo Gennari il Ven 17 Lug 2009 - 13:41

serve anche l'inbracatura?
sulla dispensa non ne parla...
chiara, non devi stare via 15 giorni!(scherzo )tongue
avatar
Massimo Gennari
Super User
Super User


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

ZAINO !

Messaggio  Chiara il Ven 17 Lug 2009 - 10:20

ho preparato lo zaino, gli scarponi stanno prendendo aria da una settimana!

Però non ci sta tutto... ho preso il lenzuolino, i guanti, ma non la berretta di lana, non ci stanno il gancio + fettuccia, forse entra il telo termico... HO SOLO 28 LITRI a disposizione.

Comunque, la cosa + importante è: quanti litri d'acqua mi porto?

Attendo lumi entro le 17,00 ora locale.
chi
avatar
Chiara
Super User
Super User


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Un punto di riferimento in più...

Messaggio  Chiara il Gio 16 Lug 2009 - 11:34

Ho cercato, x quanto possibile, di convincere nikla... non so!
Ci terrei a sottolineare, cara daniela, che io mi sono iscritta in tutte le prossime attività CAI/gruppoesc.avanz.orient.!
Comunque se fai un sito con prenotazione e-mail, come lo ziolot, mi prenoto lì, tanto x non restare fuori. Arrow
ciao
chi
avatar
Chiara
Super User
Super User


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

info@baldo.it

Messaggio  Paolo Lottini il Mer 15 Lug 2009 - 4:43

Ciao baldi, Very Happy
di seguito altre info sulla traversata:
Si parte alle ore 6.00 dal parcheggio di Via Cuneo a Carpi con arrivo a Caprino Veronese (h. 1,15/1,30). Autobus alle ore 7.45 con arrivo a Garda alle 8.22. Cambio autobus (non ne esiste uno diretto) per Malcesine, con partenza alle 8.54 e arrivo alle 9.37. Alle ore 10.00 parte la funivia che ci porterà in quota (costo 12€). Da qui partenza per il Rifugio Barana al Telegrafo (h. 3,30/4,00). Il prezzo del rifugio è di 33€ con servizio di mezza pensione. Il giorno successivo discesa fino a Caprino Veronese (h. 6,00 circa).

Raccomando la massima puntualità alla partenza!! Altrimenti rischiamo di perdere l'autobus delle 7,45... l'autobus successivo è alle 11.34

Buonanotte o buongiorno a tutti.

_________________
Non esistono montagne impossibili. Esistono solo uomini che non sono capaci di salirle.

Torna in alto Andare in basso

Re: Un punto di riferimento in più...

Messaggio  Massimo Gennari il Mar 14 Lug 2009 - 20:56

Ho ditemelo se la Francesina viene!!
Io mi ero inscritto apposta!!!geek
scherzi a parte, ma a che ora si parte?
avatar
Massimo Gennari
Super User
Super User


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Un punto di riferimento in più...

Messaggio  Paolo Lottini il Mar 14 Lug 2009 - 19:15

romagnola73 ha scritto:Ciao cara Lucia,
non ci dai notizie di Franco? Tu l'hai avvisato per l'escursione?
Scherzi a parte qualcuno ha notizie di lui? O qualcuno puo' chiamarlo?
Daniela! se leggi bene la lista dei partecipanti, troverai anche il nome di Franco...

_________________
Non esistono montagne impossibili. Esistono solo uomini che non sono capaci di salirle.

Torna in alto Andare in basso

Franco??

Messaggio  romagnola73 il Mar 14 Lug 2009 - 19:06

Ciao cara Lucia,
non ci dai notizie di Franco? Tu l'hai avvisato per l'escursione? Laughing
Scherzi a parte qualcuno ha notizie di lui? O qualcuno puo' chiamarlo?

Nikla+francesina non possono mancare...nemmeno il Cervo aggiungo io...qualcuno puo' fare un'azione di convincimento forzata? Altrimenti si paga la penale...

Tenete uno spazio nelle vostre agende per martedì 28 luglio perchè se riusciamo faremo una cenetta di saluti "PRE-FERIE AGOSTO" per salutarci...ne parliamo sul Baldo!

Lot hai elaborato idee sulle prossime escursioni? perchè al rifugio si prendono giu' i nomi dei partecipanti per l'agriturismo in Toscana...(io ho gia' 5 adesioni..)
CIAO.. bounce
avatar
romagnola73
Super User
Super User


Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Un punto di riferimento in più...

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 3 di 10 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum